“Donna pelosa, donna virtuosa”. Scopri cosa pensavano VERAMENTE gli antichi dei peli superflui!

Il problema dei peli superflui non riguarda solamente la società moderna.

Fin dall’antichità le donne e anche gli uomini hanno cercato di liberarsene con qualsiasi mezzo a disposizione.

.

Il primo pelo depilato apparteneva, secondo la storia, ad una donna egizia.

Le donne dell’antico Egitto avevano infatti escogitato un sistema ingegnoso per rendere il corpo completamente liscio. Usavano una pallina di resina da far scorrere ripetutamente avanti indietro sulle parti da depilare: la naturale appiccicosità di questa sostanza, riusciva a provocare l’estirpazione del pelo alla radice, con risultati più che soddisfacenti per il tempo.

Nell’Antico Egitto il corpo femminile esprimeva bellezza e purezza solo se completamente liscio.

I peli superflui avevano una connotazione negativa ed erano considerati sinonimo di impurezza, non solo le signore ma anche i sacerdoti che, per rispetto alle divinità, erano obbligati a depilarsi totalmente.

.

Anche in Grecia la donna pelosa era scansata e considerata di ceto basso, come del resto a Roma, dove venivano utilizzate delle pinzette ad hoc per la delicata operazione.

Molte pratiche depilatorie erano inoltre state introdotte a Roma dagli schiavi orientali, poiché in Oriente la depilazione era addirittura prescritta dalla legge.

Numerose testimonianze romane parlano di ricette sui metodi depilatori utilizzati dalla gente, alcuni decisamente singolari come, ad esempio, un miscuglio a base di “bacche di sambuco mescolate con feccia d’aceto bruciata e olio di lentisco”, che assicurava la completa decolorazione della peluria in una notte.

L’odio per i peli è sempre stato così fortemente radicato nelle persone, che fin dai tempi più remoti ci si è affidati anche a sostanze chimiche altamente dannose, come addirittura la calce o metodi a dir poco discutibili, tra cui quello di infilare direttamente nei bulbi piliferi degli aghi arroventati,  molto diffusi nel Medioevo.

Per giungere ad una epilazione più soft ed “umana” bisogna arrivare al XX secolo, quando, soprattutto dal secondo dopoguerra in poi, hanno iniziato a diffondersi creme dolci, rasoi da donna e strisce, in grado di assicurare una pelle liscia come la seta senza rischiare micidiali effetti collaterali.

.

Nonostante ciò gli effetti collaterali della depilazione, ancora oggi sembrano mietere vittime sulle giovani donne che utilizzano dei metodi non adatti alla loro pelle o al loro tipo di pelo.

 

Basta pensare al rasoio su peli già spessi, alla lametta su pelle delicata, alle creme depilatorie che causano macchie e irritazioni, alla ceretta mal fatta che fa venire peli incarniti soprattutto nella zona inguinale.

 

Lesioni, sfregi, peli infetti ed incarniti purtroppo anche oggi sono all’ordine del giorno e sono difficili da risolvere.

 

Per contro esistono metodi che invece risolvono in modo garantito e per sempre il problema dei peli superflui.

 

*****************************
Sei stufa di ceretta, lametta, peli incarniti e vuoi liberarti dell’ossessione dei peli?

👉 Ottieni una pelle liscia per sempre, garantita a vita. Richiedi OGGI una CONSULENZA PERSONALIZZATA GRATUITA
.
Oppure vieni direttamente presso Estetica Donna,
ci trovi a ➡️ Centallo (CN) in Via Ospedale 45
.
Tel ➡️ 0171/211458
.
Ti aspetto
Alessandra Cerato

Epil Expert del metodo Lisce Per Sempre
*****************************

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su