[Scaricare la valigia dal portapacchi del treno può essere un problema? Sì, e non solo, potresti averne di peggiori se non rimedi subito al problema dei peli superflui]

Ieri ero sul treno che andavo a Milano per un incontro di lavoro e sul sedile di fronte a me era seduta una ragazza giovane. 

Sicuramente partiva o tornava da qualche viaggio perchè aveva con sé un bel po’ di roba. 

Il viaggio procede bene, ma il caldo inizia a farsi sentire. 

Si sa, per viaggiare bisogna essere vestiti comodi e pronti a qualsiasi sbalzo di temperatura. A volte il riscaldamento dei mezzi pubblici ci fa sudare e dobbiamo toglierci qualcosa, a volte l’aria condizionata in estate è talmente potente che ci obbliga ad indossare una maglia o una sciarpa se non vogliamo ammalarci. 

In verità ieri, la temperatura era altina, ma l’aria condizionata era spenta. Non so se non funzionasse in quel vagone o se proprio non l’avevano accesa. Comunque appena seduta stavo molto bene e non avevo né freddo, né caldo. 

Il viaggio procede bene, ma il treno ovviamente inizia ad affollarsi. E inizia ovviamente a fare più caldo. 

Ad ogni fermata salgono persone che vanno sicuramente a Milano per lavoro. 

Ovviamente l’aria inizia a diventare pesante. Molto pesante. 

Ci avviciniamo a Milano e la ragazza vicino a me inizia a raccogliere le sue cose. Valige, beauty case e borsa. Ha ancora uno zaino sul portapacchi, ma lo prenderà dopo quando scenderanno tutti. 

 

Il treno arriva e la gente finalmente inizia a scendere. 

La ragazza si prepara e…

ALZA LE BRACCIA

per prendere lo zaino. 

 

Purtroppo non posso fare a meno di notare una macchia scura, umidiccia di peli neri, spessi, rasati con lametta. Tantissimi peli. Una chiazza enorme. 

E appena alza le braccia oltre a quell’orrenda visione, la scena è accompagnata da un’invasione di profumo (anzi di puzza se devo proprio essere precisa) alquanto sgradevole. 

Lo sanno tutti, dove ci sono peli, c’è odore cattivo. Soprattutto sotto le ascelle. 

Ovviamente non ero sola sul treno e come me sicuramente altri hanno notato questi particolari. 

Ma io mi chiedo, una ragazza cosi carina possibile che non abbia mai capito che quelle ascelle cosi scure e puzzolente la facciano passare come una persona non curata e non attenta alla pulizia personale? 

Ma con tutti i mezzi di comunicazione che usano i giovani, possibile che non si sia informata per risolvere questo problema di peli superflui, che oltre al resto causano anche cattivi odori? 

Ma poi non è meglio comprare meno vestiti, ma investire in igiene e cura della propria persona?

.

Inoltre ormai è risaputo che continuare a tagliare i peli sotto le ascelle soprattutto in estate può essere molto pericoloso.

C’è il rischio di infezione, se non si disinfetta la parte interessata.

C’è il rischio che i peli rimangano sotto pelle creando pustole o peli incarniti che anche questi possono provocare infezioni curabili solo con antibiotici o incisioni

C’è il rischio che il deodorante, messo dopo la rasatura, crei allergie, reazioni e bruciori.

I peli oltre ad essere ASSOLUTAMENTE inestetici, sono anche pericolosi se trattati in modo non corretto.

 

Se anche tu hai quell’orribile macchia sotto le ascelle ti avviso che la gente la vede e forse è il momento di risolvere per sempre questo brutto inestetismo.

Se scegli il metodo giusto non dovrai rincorrere a magliette con la manica per coprire i tuoi peli, ma potrai indossare canotte senza preoccuparti mai più di odori e scene da incubo.

 

*****************************
Sei stufa di ceretta, lametta, peli incarniti e vuoi liberarti dell’ossessione dei peli?

👉 Ottieni una pelle liscia per sempre, garantita a vita. Richiedi OGGI una CONSULENZA PERSONALIZZATA GRATUITA
.
Oppure vieni direttamente presso Estetica Donna,
ci trovi a ➡️ Centallo (CN) in Via Ospedale 45
.
Tel ➡️ 0171/211458
.
Ti aspetto
Alessandra Cerato

Epil Expert del metodo Lisce Per Sempre
***************************** 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su